MORGAN MOTOR COMPLETA IL PRIMO PLUS 8 GTR

La prima delle nove edizioni speciali Plus 8 GTR ha completato la costruzione presso lo stabilimento Morgan di Malvern. Il modello è basato sul Morgan Plus 8 e prende spunto dalla storia delle corse di Morgan. Ogni Plus 8 GTR è una commissione su misura, con i proprietari che lavorano a fianco del team di progettazione di Morgan. I miglioramenti delle prestazioni hanno aumentato la potenza del Plus 8 a 375 CV, rendendolo il Morgan più potente di sempre.

 

La prima Morgan Plus 8 GTR, l'auto più potente nella storia dell'azienda, ha completato la costruzione nello stabilimento dell'azienda a Malvern Link, nel Worcestershire.

Rifinito in un sorprendente Yas Marina Blue, il primo esempio è evocativo degli schizzi di design originali - che rendono omaggio alla famosa auto da corsa Plus 8 degli anni '90 "Big Blue" - che sono stati rilasciati per annunciare il modello nel febbraio 2021. Limitato a soli nove esempi, il progetto Plus 8 GTR è stato possibile solo grazie alla recente disponibilità di alcuni telai mobili Plus 8.

 

 

Le restanti otto vetture sono tutte in produzione, con diverse finiture realizzate entro la fine dell'anno e il resto in fase di completamento nel primo trimestre del 2022. Ogni cliente ha lavorato a stretto contatto con il team di progettazione di Morgan per commissionare il proprio esemplare su misura, dimostrando ulteriormente il capacità di personalizzazione dell'azienda. Le nove vetture sono costruite in diverse configurazioni di trasmissione e lato guida in base alle esigenze del cliente, con cinque degli otto veicoli esportati a livello globale.

Gli aggiornamenti delle prestazioni includono una nuova messa a punto del motore e scarichi sportivi a doppia uscita in stile cannone. Questi miglioramenti migliorano la risposta dell'acceleratore e aumentano la potenza rispetto alla produzione precedente Plus 8.

 

 

Il Plus 8 GTR esplora temi di design come la linea della spalla alta, che non si vedeva da decenni su un corpo Morgan tradizionale. Le sue ruote a cinque razze con bloccaggio centrale ricordano le auto da corsa Plus 8 di Morgan degli anni '90, incorniciate perfettamente da passaruota sottilmente ridisegnati. Ulteriori elementi di design includono una parte posteriore rivista, ali anteriori e splitter anteriore, tutti realizzati a mano in alluminio. Il montaggio di un hard top con sfiato della cabina di pilotaggio completa l'estetica ispirata alla corsa. L'interno presenta nuove schede delle porte per adattarsi alle parti superiori delle porte alte, quadranti GTR su misura e l'opzione di sedili e imbracature da corsa in fibra di carbonio. Caratteristica grafica unica in tutto e ogni GTR è dotato di una targa che indica il suo numero nella sequenza di costruzione.

 

 

Un'ispirazione per il design è stata l'auto da corsa Plus 8 che ha gareggiato nella serie GT alla fine degli anni novanta, più comunemente nota come "Big Blue". Questa vettura è servita come banco di prova per il primo telaio in alluminio incollato di Morgan, che avrebbe continuato a sostenere i modelli Aero 8 e "Aero-chassis" Plus 8. È sembrato appropriato, dopo il lancio più recente della piattaforma in alluminio legato CX-Generation di Morgan, utilizzare questa opportunità per rendere omaggio all'auto che ha aperto la strada all'uso di strutture in alluminio da parte di Morgan. Come ogni Morgan, ogni Plus 8 GTR è realizzato a mano utilizzando le tradizionali tecniche di costruzione delle carrozze.

 

 

Il Plus 8 GTR è il secondo progetto speciale Morgan dell'anno, dopo il Plus Four CX-T. Sebbene diversi per funzione e aspetto, entrambi i modelli dimostrano la flessibilità del marchio Morgan, celebrando l'artigianato, il design e l'esperienza di guida.

Categoria: Auto