Nuova BMW serie 1

Piacere di guida e sportività in un ambiente sempre piu’ raffinato

Di Fabrizio Pugliese

Rivalutata da ampi interventi di design nella sezione frontale e posteriore,  da un ambiente premium ancora più raffinato e da maggiore potenza sotto il  cofano motore, la nuova BMW Serie 1 (consumo di carburante nel ciclo combinato: 8,0 – 3,4 litri; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 188 – 89 g/km) si presenta affascinante, sportiva ed efficiente come mai finora. L’ultima edizione del modello BMW, venduto in dieci anni quasi due milioni di volte, definisce nuovamente i parametri di riferimento del piacere di guidare nel segmento delle vetture compatte premium. Grazie alla gamma di motori ampliamente rinnovata e a una serie di ulteriori interventi di riduzione del consumo di carburante e delle emissioni, la nuova BMW Serie 1 a   cinque porte e la nuova BMW Serie 1 a tre porte si assicurano la pole-position anche nell’introduzione dell’ultima versione della tecnologia BMW   EfficientDynamics.

La gamma di motorizzazioni della nuova BMW Serie 1 viene completata da propulsori a benzina e diesel dell’ultima generazione a tre oppure quattro cilindri. In combinazione con la trazione posteriore, sempre un’offerta unica nel segmento delle vetture compatte, i motori scattanti ed elastici, dotati di  tecnologia BMW TwinPower Turbo, assicurano un’esperienza di guida particolarmente intesa. I valori del brand vengono confermati inoltre dall’equipaggiamento di serie ampliato, dall’aumento di potenza del motore sei cilindri in linea dell’automobile BMW M Performance BMW M135i e dalle attuali innovazioni del programma BMW  ConnectedDrive.

Il design esterno accuratamente rivisitato della nuova BMW Serie 1 esprime eleganza sportiva e un’immagine raffinata. Il potenziale di dinamica di guida, tipico del marchio, trova la propria espressione nel doppio rene BMW ridisegnato e nelle prese d’aria ingrandite, nonché nella geometria decisamente più bassa dei gruppi ottici, dotati di serie di anelli di luce diurna LED e disponibili a richiesta per la prima volta anche in versione full-LED. Anche le luci posteriori sono state completamente ridisegnate e presentano adesso la tipica forma a L dei modelli BMW: in più, sono state completate da corpi luminosi alimentati da LED. L’ambiente premium dell’abitacolo della nuova BMW Serie 1 viene esaltato soprattutto dal disegno più elegante della sezione superiore della consolle centrale con comandi della radio e dell’impianto di climatizzazione.
L’equipaggiamento di serie della nuova BMW Serie 1 comprende adesso anche il climatizzatore automatico, il sensore pioggia, la radio BMW Professional e il sistema di comando iDrive, con display ad alta definizione da 6,5 pollici, integrato nella plancia portastrumenti come elemento separato. In alternativa all’equipaggiamento di base, nuove possibilità per una maggiore personalizzazione le offrono il Modello Advantage, il Modello Sport Line, il Modello Urban Line e il Modello M  Sport.

La gamma di motorizzazioni ampliamente rinnovata e l’utilizzo ampliato della tecnologia BMW EfficientDynamics assicurano che la nuova BMW Serie 1, grazie all’ulteriore riduzione dei valori di consumo di carburante e delle emissioni, definisca nuovamente i parametri di riferimento nel segmento di appartenenza. Per la prima volta vengono offerti i propulsori a tre e quattro cilindri della nuova famiglia di motori del BMW Group. Il nuovo campione di efficienza della gamma di motorizzazioni del brand è la
BMW 116d EfficientDynamics Edition con 85 kW/116 CV e dal consumo combinato di 3,4 litri/100 chilometri ed emissioni di CO2 di 89 g/km nel ciclo di prova UE.

In alternativa al cambio manuale di serie a sei rapporti, come optional è disponibile anche il cambio Steptronic a otto rapporti, un’offerta unica nel segmento delle vetture compatte premium (di serie nella BMW 125d, nella BMW 120d xDrive e nella BMW M135i xDrive). L’attuale versione di cambio automatico offre il controllo del cambio supportato dai dati di   navigazione.

Grazie all’aumento di potenza di 5 kW a 250 kW/326 CV del motore sei cilindri in linea, la nuova BMW M135i (consumo di carburante nel ciclo    combinato: 8,0 litri/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 188 g/km) conferma e rafforza la propria posizione di automobile più sportiva del segmento di appartenenza. L’automobile BMW M Performance è equipaggiabile    anche con la trazione integrale intelligente xDrive, analogamente ai modelli BMW 120d e BMW 118d. Oltre alla trazione e alla stabilità di guida, il sistema favorisce la dinamica di guida. La nuova BMW M135i xDrive (consumo di carburante nel ciclo combinato: 7,8 litri/100 km; emissioni di CO2 nel ciclo combinato: 182 g/km) accelera da 0 a 100 km/h in solo 4,7   secondi.

La gamma di sistemi di assistenza alla guida di BMW ConnectedDrive offerti come optional viene completata da Active Cruise Control su base dii radar con funzione stop & go. L’ultima generazione di Park Assistant consente di parcheggiare in direzione longitudinale anche in spazi più piccoli, limitati  da due ostacoli o solo da un ostacolo unico e, inoltre, automaticamente in  direzione trasversale rispetto alla strada. Inoltre, sono disponibili Driving Assistant supportato da telecamera, la telecamera di retromarcia e il sistema Speed Limit Info con divieto di  sorpasso.

Tutti i modelli della nuova BMW Serie 1 sono dotati di serie di una carta SIM, integrata nella vettura. La carta SIM consente l’utilizzo delle funzioni, di serie, chiamata di emergenza intelligente e BMW TeleServices, nonché l’accesso ai servizi opzionali di mobilità su base di internet. Oltre a BMW Online e a Real Time Traffic Information, le informazioni su traffico in colonna in tempo reale, viene offerta anche la funzione Online Entertainment. Ulteriori servizi su base online sono integrabili a bordo della vettura attraverso le applicazioni per lo smartphone e, grazie al sistema di comando iDrive, sono controllabili in modo sicuro, intuitivo e confortevole. La funzionalità del nuovo sistema di navigazione Professional includono inoltre l’aggiornamento automatico e, nei primi tre anni dopo l’immatricolazione dell’automobile nuova, gratuito, della cartine di navigazione attraverso il collegamento di telefonia mobile e la carta SIM integrata.

La nuova edizione della BMW Serie 1 aumenta il tipico piacere di guida del marchio nel segmento delle automobili compatte premium. Questo viene confermato dalla gamma di equipaggiamenti di serie e di dotazioni offerte come optional. Tutti i modelli della nuova BMW Serie 1 si distinguono per un equipaggiamento di serie nuovamente ampliato. Per aumentare il comfort e la funzionalità sono a disposizione pregiati optional, sviluppati   originariamente per vetture dei segmenti automobilistici superiori, che sottolineano il carattere premium della BMW Serie 1. Inoltre, è stata ampliata l’offerta di equipaggiamenti che consentono una personalizzazione particolarmente dettagliata. In alternativa alla dotazione di serie, la gamma comprende adesso i Modelli Advantage, Sport Line, Urban Line ed M Sport. I nuovi modelli propongono una composizione ancora più attraente e più curata nel dettaglio di elementi di design e di  equipaggiamenti.

Già nella dotazione di base, tutti i modelli della nuova BMW Serie 1 hanno a bordo non solo la chiusura centralizzata con radiotelecomando e avviamento del motore senza chiave, gli alzacristalli elettrici, gli specchietti retrovisori esterni riscaldabili a regolazione elettrica e il tasto di selezione della modalità di guida, bensì anche il sistema di climatizzazione automatico, il volante in pelle regolabile in altezza e in direzione longitudinale, il sensore pioggia  con controllo automatico delle luci, airbag del passeggero disattivabile e la radio BMW Professional con lettore CD, sei altoparlanti e connettore AUX-In. Anche il sistema di comando iDrive con display a colori da 6,5 pollici ad alta definizione, il Controller sulla consolle centrale, i tasti Preferiti e di selezione diretta sono parte dell’equipaggiamento di serie. Sul Control Display sono visualizzabili adesso di serie i dati sportivi, i valori di potenza motore e  di  coppia attualmente richiamati.
Per la nuova BMW Serie 1 sono disponibili cinque motori a benzina e cinque motori diesel con tecnologia BMW TwinPower Turbo. Tutti i propulsori soddisfano la norma antinquinamento Euro 6. La sportiva top di gamma è l’automobile BMW M Performance BMW M135i, dotata di un motore sei    cilindri in linea potenziato di 5 kW che eroga 240 kW/326 CV. Nella classifica di efficienza domina invece la BMW 116d EfficientDynamics Edition che combina la sua potenza massima di 85 kW/116 CV con valori di consumo di 3,4 litri per 100 chilometri ed emissioni di CO2 di 89 grammi per chilometro, misurati nel ciclo di prova UE. Oltre all’optional cambio Steptronic a otto rapporti, che in combinazione con i motori dell’ultima generazione   è disponibile nella versione a rendimento ottimizzato, un’altra offerta esclusiva nel segmento delle automobili compatte è la caratteristica trazione posteriore. In alternativa, per la BMW M135i e per i modelli BMW 120d e BMW 118d   viene proposta anche la trazione integrale intelligente BMW  xDrive.

In particolare il  nuovo motore tre cilindri a benzina da 1.500 cc si distingue inoltre per una sonorità fortemente emozionante e un esercizio estremamente lineare. A livello di caratteristiche vibrazionali, esso si avvicina ai motori sei cilindri in linea, così che non si manifestino le forze d’inerzia di primo e di secondo ordine. Inoltre, il tre cilindri è dotato di turbocompressore integrato nel  collettore di scarico, di sistema d’iniezione e di VALVETRONIC dell’ultima generazione. Nella nuova BMW 116i il propulsore eroga una potenza di picco di 80 kW/109 CV e una coppia massima di 180 Newtonmetri. Per l’accelerazione da 0 a 100 km/h la nuova BMW 116i impiega 10,9 secondi. In più, il cambio generazionale sotto il cofano motore assicura un notevole calo dei consumi e delle emissioni. Nella nuova BMW 116i i rispettivi valori sono adesso di solo 5,4 – 5,0 litri per 100 chilometri e 126 –116 grammi di CO2 per chilometro (valori misurati nel ciclo di prova UE, variabili in base alla misura dei pneumatici selezionata).
La gamma di motorizzazioni diesel della nuova BMW Serie 1 è stata quasi interamente rinnovata. Sia i propulsori a tre che a quattro cilindri dell’ultima generazione si distinguono non solo per il concetto costruttivo di base che assicura un rendimento ottimizzato, ma anche per una nuova tecnica di sovralimentazione e per sistemi d’iniezione diretta Common-rail ottimizzati. La geometria variabile della turbina e la guida dell’albero del turbocompressore, eseguita a seconda della variante di motore con cuscinetti radenti o volventi, ottimizzano la rapidità di risposta; in più, grazie ai nuovi iniettori elettromagnetici che generano una pressione massima d’iniezione   di
2.500 bar, aumenta la precisione nel dosaggio del carburante. Ma i nuovi motori diesel non presentano dei progressi solo a livello di termodinamica, di erogazione di potenza e di efficienza, ma anche nel campo del comfort acustico.
La gamma di potenza dei motori diesel è stata ampliata e si estende adesso da 85 kW/116 CV fino al valore di picco di 165 kW/224 CV. A seconda della variante di modello, il calo di consumo di carburante si attesta fino al 12 per cento. Tutti i modelli diesel della nuova BMW Serie 1 vantano dei valori di emissioni di CO2  inferiori a 120 grammi per  chilometro.

Categoria: Auto