MOTO MORINI

Super Scrambler

All’origine del mito Scrambler, le moto stradali venivano dotate di gom- me tassellate, cerchi a raggi ed adattate nelle sospensioni per affrontare gli sterrati a tutto gas con il solo scopo di godere del massimo diverti- mento nella guida.

 

Super Scrambler fonda il proprio DNA su questo concetto, per poi su- perarlo unendo allo spirito indomito e ribelle della fascinosa Morini Scram- bler 1200, la prima heritage di grande cilindrata degli anni 2000, allo stile e all’eleganza sofisticata della  Milano.

 

1.187 centimetri cubi, quattro valvole, raffreddamento a liquido, cilin- dri in blocco con il basamento, distribuzione bialbero, teste in lega di alluminio con il 10% di silicio: il Bialbero 1200 CorsaCorta abbina alcuni tratti tipici dei motori italiani tradizionali ad idee innovative. Come la solu- zione mista scelta per la distribuzione, con gli alberi a camme comandati da due catene in opposizione mosse da un albero comune intermedio che attraversa la V dei cilindri. L’angolo fra i cilindri offre al CorsaCorta un perfetto bilanciamento, tale da non richiedere l’utilizzo di contralberi, a tutto vantaggio della diminuzione delle inerzIe, facilitando il raggiun- gimento di alti regimi di rotazione. Inoltre, l’alesaggio record di 107 mm consente di adottare valvole sufficientemente grandi per dare sfogo al bicilindrico fino agli alti regimi. Alla guida, infatti, il Bialbero 1200 Corsa- Corta dimostra un’erogazione corposa e costante fino al limitatore, diver- samente da ogni altro bicilindrico che soffre ai giri più alti. Il suo carattere è unico e la potenza che eroga è quella giusta per godersi ogni percorso, mentre si va di curva in curva per mettere al lavoro l’eccellente ciclistica. Il Bialbero 1200 CorsaCorta nasce per dare piacere alla guida.

 

X-CAPE

è la nuova Adventure firmata Moto Morini: versatilità, diverti- mento e comfort distillati in una linea futuristica e accattivante.

La ruota anteriore da 19’’ e la forcella regolabile da ben 50 mm di diame- tro, garantiscono una tenuta di strada sorprendente, rendendola adatta   ai passi di montagna così come ai sentieri  sterrati.

La sella dalle dimensioni generose, comoda anche per il passeggero, è posizionata a soli 83 cm da terra, ma offre un’ergonomia perfetta anche per i più alti.

Lo schermo TFT a colori di ben 7’’ – fra i più grandi dell’intero  mercato – dà accesso ad una panoramica completa e chiara su tutte le informa- zioni necessarie ai viaggi più avventurosi, così come nel caotico traffico cittadino.

Il parabrezza regolabile con una sola mano, il portapacchi con ampi maniglioni per il passeggero e i fari full led completano la dotazione di se- rie da classe decisamente superiore. non mancheranno accessori fonda- mentali come il tris di borse, le barre protettive e le manopole riscaldabili, indispensabili su una vera adventure.

La moto verrà commercializzata in versione standard o limitata a 48 cv, forniti da un motore di grande affidabilità e dall’erogazione facile e di- vertente, perfetto per tutti coloro che sono alla ricerca di una compagna fedele ed instancabile.

 

Nuova Seiemmezzo

Sulla scia del grande successo della nuova Milano, Moto Morini propone una piattaforma naked entry level dal grande impatto estetico; pensata per dare vita ad una nuova famiglia di motociclette con un DNA comune, ma che puo’ assumere sfaccettature di stile assai diverse fra loro. La nuova Seiemmezzo va dritta al punto, come il suo nome fa intendere da subito. La sella, posizionata ad un’altezza che consente un facile accesso a piloti di tutte le stature, è spaziosa anche per il passeggero ed è pro- vocatoriamente corta e priva di codino, fatta apposta per solleticare la fantasia dei customizer e dei futuri proprietari che attingeranno agli ac- cessori plug and play per renderla unica. Il manubrio è largo e facilmente raggiungibile, donando una posizione di guida perfetta per ottenere il massimo controllo del mezzo.

Il serbatoio scultoreo le dona forza, imponenza e grande personalità, caratteristiche inusuali per le moto di questa categoria.

Il faro anteriore full LED, carenato come sulle sorelle maggiori di 1200 cc, proietta un emozionante fascio luminoso di grande potenza, mentre il cruscotto a colori di 5” offre tutte le informazione necessarie ad un’espe- rienza di guida entusiasmante.

Seiemmezzo sarà disponibile in versione a potenza standard o limita- ta a 48 cv per incontrare le esigenze di tutti coloro che desiderano una moto accessibile, personalizzabile e inconfondibilmente Morini.

Categoria: EICMA 2019